Informativa Cookie

Musica classica per scriteriati – SOSPESO, DA CALENDARIZZARE CON NUOVA DATA

21 novembre, 2020 - 21:00 Auditorium Franca Rame, viale Cadore 133 - Rivalta di Torino (TO)

Presentato da Microband

Dopo un corteggiamento durato le centinaia di spettacoli effettuati nel corso di una strepitosa carriera, Microband ha deciso di dedicare un intero spettacolo alla musica classica, e lo ha fatto alla sua maniera, con le sue irresistibili gag, le sue magiche invenzioni, e quella vena di comica follia che tanto li ha fatti apprezzare dai pubblici dei teatri europei e da quello dei più prestigiosi festival internazionali. Musica classica “for Dummies”, o meglio, per “scriteriati”, giacché nulla è ortodosso in Microband.
Luca Domenicali e Danilo Maggio giocano con gli strumenti, li confondono, li mescolano, in un contagio sorprendente e virtuoso; eppure in tanta bizzarria e in tanta abile confusione i brani dei grandi autori acquistano nuova vita e ne escono magicamente esaltati. Chopin, Brahms, Paganini, Bizet, Rossini, Handel, Mozart, Bach, Ravel, Beethoven, Verdi e tanti tra gli autori delle musiche più clamorosamente belle di tutti i tempi, vengono riproposti per scandalizzare, ma anche per incantare il pubblico della “classica”. Ma “Classica for Dummies” è una piacevolissima sorpresa anche per quelli che, pensando che la “classica” sia una musica noiosa e per bacchettoni, scopriranno invece quanto possa essere frizzante e divertente, anche “eversiva” nell’esilarante rilettura; che viene offerta da questi due funamboli del pentagramma.

Formata a Bologna a metà degli Anni ‘80, ben presto la Microband, ovvero Luca Domenicali e Danilo Maggio, inizia una carriera artistica di grande prestigio internazionale. I primi a credere nel talento dei due furono Pupi Avati e Maurizio Nichetti, ma ancor più determinante e fortunato fu l’incontro con Renzo Arbore. Dopo aver vinto il 1° Premio al Festival Internazionale di Lipsia, nel 2000 Microband è stata invitata alla più prestigiosa vetrina internazionale di teatro, il Festival di Edimburgo, dove il giornalista dell’Herald, inserendola nella tradizione di Laurel & Hardy e di Spike Jones, scrive “…brani classici e popolari come non li avete mai visti né sentiti suonare prima…”.
La Microband è stata ospite a sorpresa di uno dei più prestigiosi festival europei dedicato alla musica barocca, il Musikfestspiele di Arolsen, in Germania e ha effettuato centinaia di repliche nei principali teatri e Festival d’Europa in Austria, Svizzera, Inghilterra, Danimarca, Olanda, Slovenia, Croazia, Scozia, Francia, Spagna, Portogallo, Grecia, Azzorre, Azerbaigian, Belgio e per tre tournée in Giappone.

 

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>