Informativa Cookie

O Funeral de Neruda torna in scena

30 dicembre, 2019 - 16:32
“Ebbene sì, sono riuscita a piangere anche qui, in Portogallo”.

Ecco come è andata.
Decido qui a Porto (Portogallo) di vedere l’allestimento di Renzo Sicco e Giovanni Boni della versione portoghese del funerale di Neruda, consapevole che, nonostante in passato io abbia recitato già in portoghese, la lingua non mi sarà per nulla di sostegno.
Conosco il Testo in italiano e anche la versione spagnola. Ma il portoghese è ostico.

Ma attenzione. Vedere uno spettacolo in una lingua che non capisci un granché e non parli fluidamente, ti dà dei grandi vantaggi: ti permette di cogliere l’autenticità di un attore (ammesso che ce l’abbia).
Ed ecco qui il perché delle mie lacrime. Il testo è già bello di suo, la messa in scena nella sua essenzialità giunge diretta e, se a tutto ciò aggiungi la verità dell’interprete, il mix è fatto. E attenzione: non parlo di “bravura attorale”. Di attori che sanno recitare ce ne sono ma di professionisti che portino l’autenticità delle loro emozioni davanti al pubblico senza preoccuparsi della loro presenza no, non ce ne sono tanti. Proprio no. E l’autenticità è una lingua più internazionale che mai.
E lacrime siano!

Cristiana Voglino

Il passato 25 settembre 2019,  in occasione del  46esimo anniversario delle esequie funebri di Pablo Neruda tenutesi a Santiago nei cupi giorni del golpe cileno del 1973, abbiamo debuttato con pieno successo con Seiva Trupe a Porto negli spazi del centro Cullturale Arvore con la nuova edizione dello spettacolo EL FUNERAL DE NERUDA.   Sono trascorse 15 settimane da quel debutto e tutto e’ terribilmente cambiato.
Infatti da meta’ ottobre i militari cileni a 23 anni dal ritorno della democrazia nel loro paese sono tornati a presidiare le strade e le piazze approfittando impunemente per reimporre la loro immutata violenza dello stato d’emergenza e del coprifuoco dichiarato dal Presidente Sebastian Pinera.  Le immagini dei tristi filmati delle violenze e dei blindati nelle strade han fatto nuovamente il giro del mondo provocando molta sorpresa dato che il Cile era considerato un paese dall’economia prospera e con una situazione politica stabile.
E tutto quiesto avviene mentre in altri paesi latinoamericani quali Ecuador e Colombia il peso dei militari determina nuovi equilibri politici e ancor piu’ in Bolivia proprio i militari hanno sostituito Evo Morales ormai ex presidente esiliato in Mexico.
E se in Argentina torna al potere la coalizione peronista nel piccolo Uruguay per il risultato elettorale presidenziale risulta ben piu’ di peso l’influenza dell vicino Brasile guidato da Jair Bolsonaro Presidente cresciuto nella scuola di educazione fisica dell’esercito.
Per questo rivivere El funeral de Neruda  e’ occasione per capire gli albori della storia golpista in sud america iniziata proprio con l’avvento di Pinochet e le morti di Allende e Neruda.. Per cercare di capire il presente bisogna pero’ sforzarsi di fare attenzione a non cadere dentro antiche trincee o barricate ideoligiche per non rimanere incastrati in facili giudizi incapaci di raccogliere i segnali di cio’ che ormai e’ un mondo che si muove alla velocita’della luce.
Con questa riflessione e dentro il turbamento che i nuovi venti di guerra di questi giorni inducono sono iniziate oggi le prove del Funerale di Neruda per l’edizione 2020 prevista in cartellone qui a Porto dal 9 al 25 gennaio nella Sala del Centro Culturale Arvore.
Renzo Sicco
WhatsApp Image 2020-01-07 at 17.44.36

 

Dopo il grande successo delle rappresentazioni portoghesi di fine settembre ed inizio ottobre 2019

al Centro Culturale Árvore di Porto

rua Azevedo de Albuquerque 1, 4050-076 Porto (Portugal)

dal 9 al 25 gennaio sono in programma le repliche dello spettacolo

O Funeral de Neruda

Cravos vermelhos para Pablo

di Renzo Sicco e Luis Sepúlveda

traduzione in portoghese di Antonio Sabler

regia di Renzo Sicco

con la collaborazione di Giovanni Boni

attori della compagnia Seiva Trupe Teatro Vivo

una coproduzione Seiva Trupe Teatro Vivo / Assemblea Teatro

In genere le produzioni di una compagnia teatrale durano il tempo di una stagione.

Non è così per Assemblea Teatro che ha in repertorio opere nate oltre 20 anni fa, rappresentate per centinaia di repliche per i pubblici più diversi di 32 Paesi del mondo.

Uno di questi lavori ha preso una vita nuova.

Si tratta de IL FUNERALE DI NERUDA.

Infatti Renzo Sicco e Giovanni Boni (un appoggio necessario, è stato l’interprete di Pablo Neruda nella versione italiana) dirigono gli attori della compagnia Seiva Trupe, una storica compagnia portoghese la cui data notarile di nascita è l’11 settembre 1973 (quando si dice la coincidenza dei casi) per la nuova messa in scena in lingua portoghese grazie alla traduzione di Antonio Sabler.

Davvero significativo poter allestire quest’opera nel Paese lusitano, uno dei pochi luoghi in Europa ancora attento alla parola poetica e alla poesia.

Neruda, Nobel della letteratura, ne rimane un artefice e un simbolo e la sua storia intrecciata a quella del Cile ne resta metafora e icona.

Il sottotitolo dello spettacolo “Cravos vermelhos para Pablo”, garofani rossi per Pablo, in un Paese come il Portogallo che nei giorni della rivoluzione dell’aprile 74 ha messo garofani rossi nei fucili dei militari, si scontra simbolicamente con la durezza dei militari cileni che non solo coi fucili ma con gli aerei bombardarono il Palazzo presidenziale de La Moneda a Santiago del Cile e che, dallo scorso 18 ottobre, sono tornati grazie allo stato di emergenza imposto dal presidente Sebastián Piñera a controllare strade e piazze del loro Paese con immutata violenza.

Di seguito trovate gli orari:

Giovedì 9 – quinta Spettacolo h. 19.00
Venerdì 10 – sexta Spettacolo h. 21.30
Sabato 11 – sab Spettacolo h. 19.00
Domenica 12 – dom Spettacolo h. 17.00
Lunedì 13 gennaio Riposo
Martedì 14 gennaio Riposo
Mercoledì 15 – quarta Spettacolo h. 21.30
Giovedì 16 – quinta Spettacolo h. 19.00
Venerdì 17 – sexta Spettacolo h. 21.30
Sabato 18 – sab Spettacolo h. 19.00
Domenica 19 – dom Spettacolo h. 17.00
Lunedì 20 gennaio Riposo
Martedì 21 gennaio Riposo
Mercoledì 22 – quarta Spettacolo h. 21.30
Giovedì 23 – quinta Spettacolo h. 19.00
Venerdì 24 – sexta Spettacolo h. 21.30
Sabato 25 – sab Spettacolo h. 19.00

 

Altre info alle pagine:

https://www.facebook.com/assteat/

https://www.facebook.com/SeivaTrupe.TeatroVivo/

http://www.assembleateatro.com

http://www.assembleateatro.com/il-funerale-di-neruda-5

http://www.assembleateatro.com/o-funeral-de-neruda-debutta-a-porto-tutto-esaurito

 

Di seguito una serie di fotografie scattate durante le precedenti rappresentazioni (cliccare sulle singole foto per ingrandirle):

5

6

8

1

2

3

4

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>