Informativa Cookie

L’uomo che piantava gli alberi

08 marzo, 2020 - 11:00 Teatro Agnelli, via Paolo Sarpi 111 - Torino

di Jean Giono (Gallimard editore)

La vicenda di un pastore che con molta fatica si dedica a piantare querce in una landa desolata. Una storia leggera e positiva, ma capace di un messaggio profondo e di riconciliazione dell’uomo con la natura. La rinascita della foresta e della vita proprio lì, dove erano state incoscientemente minacciate.

Età: dai 6 anni

 

Tratto da La Repubblica:

L’UOMO CHE PIANTAVA GLI ALBERI
“Assemblea Teatro porta in scena “L’uomo che piantava gli alberi” tratto dal romanzo breve dello scrittore francese Jean Giono che, per la sua semplicità e l’esemplare messaggio che porta con sé, è diventato un cult nella letteratura mondiale è presto diventato uno dei cavalli di battaglia della compagnia teatrale. Racconta la storia del pastore Elzéard Bouffier che ama vivere in solitudine, conducendo una vita semplicissima alle pendici delle Alpi, in una vallata deserta della Provenza con uno scopo ben preciso: piantare alberi e ripopolare la zona. L’opera costante del pastore ridà vita alla vallata: non solo le piante si moltiplicano e ricompare l’acqua, ma molta gente della pianura può ora abitare quelle terre, godendo del miracolo che nessuno avrebbe mai creduto possibile. La regia è firmata da Renzo Sicco, e la voce narrante è quella di Gisella Bein.”

WhatsApp Image 2019-09-25 at 13.23.45

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>