Informativa Cookie

TORINO IN TRAM E IN BICICLETTA

14 marzo, 2014 - 21:00 CIRCOLO DEI LETTORI via Bogino 9 - Torino

 

 

Alessandro Perissinotto e Assemblea Teatro

Torino ritorna protagonista in una serata che miscela letteratura e ricordi, ascolto e immagini. Le parole di alcuni grandi scrittori ci conducono in una Torino che si staglia tra passato e futuro. In tram o su di una bicicletta, lentamente, ecco scorrere vie e corsi, piazze, fabbriche e monumenti. Torino che si risveglia, con i suoi operai che raggiungono la Fiat e danno il cambio, Torino che si muove a tempo di turni di lavoro, per arrivare a ciò che ricordo non è, al presente, ad una Città che ha oggi ritmi e orari assolutamente diversi, che resta “accesa” sino a tardi, che rimane operosa ma è divenuta altresì attraente.

Alessandro Perissinotto accompagna gli spettatori attraverso un viaggio che dal tranvai di Edmondo De Amicis al tram operaio di Erri De Luca scende in bicicletta in un percorso dentro ai segni, ai sedimenti e ai ricordi della Torino operaia. Lo scrittore del recente “Le colpe dei padri” (finalista al Premio Strega) rilegge e aggiorna insieme alla toponomastica, lo stile di vita di una città che trasforma in loghi e brand i gioielli di famiglia, dalle residenze sabaude alle fabbriche modello del primo novecento.

ingresso libero
La serata è coordinata nell’ambito del progetto internazionale
RICHARD MOOR’S PROJECT

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>