Informativa Cookie

Re Artù e i cavalieri della tavola rornda

07 marzo, 2013 - 10:00 Teatro Agnelli, via Paolo Sarpi 111

O.P.S.
Liberamente ispirato ai romanzi di Chretien de Troyes, Jack White
Testo Valentina Volpatto
Regia Paola Raho
con Paola Raho e Valentina Volpatto

 

proteggere i deboli,
essere generosi e cortesi,
difendere ciò in cui si crede,
capire ciò che è giusto e per cui vale la pena di combattere
capire anche quando invece si può evitare di usare le armi, quando la parola ha più potere della violenza

Re Artù e i cavalieri della tavola rotonda rappresentano ancora oggi il sogno di un mondo giusto, di un mondo dove poter vivere in pace, dove tutti, adulti, bambini, uomini, donne, stranieri, mattarelli, tutti ma proprio tutti sono uguali e hanno lo stesso valore, dove tutti portano rispetto al prossimo e cercano di essere d’aiuto
Nel castello di Camelot, dove vive con la bellissima moglie Ginevra,Re Artù, su consiglio del Mago Merlino, dà vita alla Tavola Rotonda, attorno alla quale si ritrovano i più nobili e valorosi cavalieri del Paese, primo fra tutti il giovanissimo Lancillotto, generoso ed invincibile eroe…..
I libri raccontano di mirabili avventure, guerre vittoriose, emozionanti tornei e dolci amori … tutto questo, sarà narrato e rappresentato ad un pubblico di bambini dai 3 ai 10 anni.
Artù, Merlino, Ginevra, Kay, e molti altri cavalieri della tavola rotonda entreranno in scena attraverso due attori e tanti oggetti.

4-10 anni

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>