Informativa Cookie

PREMIO SCENARIO INFANZIA 2014 – i vincitori

12 novembre, 2014 - 15:36

Vincitori ex aequo (in ordine di presentazione alla Finale)

GIULIANO SCARPINATO (Palermo) con
FA’ AFAFINE – Mi chiamo Alex e sono un dinosauro

SCENAMADRE (Lavagna – Genova) con
LA STANZA DEI GIOCHI

Menzione speciale

OSM Dynamic Acting – OcchiSulMondo (Perugia) con
GRETA LA MATTA

Le motivazioni

Il Premio Scenario Infanzia si è concluso venerdì 7 novembre a Parma, con un finale di sicuro interesse.

Forse mai come in questa occasione la “nuova” drammaturgia per i più piccoli, proposta da giovani autori, ha colpito nel segno, offrendo titoli che sapranno far discutere.
Accanto a rappresentazioni, per così dire, più “convenzionali” – di buona fattura e sicuro riscontro – tre titoli si sono distinti per il linguaggio ed il tema proposti.

La diversità, la difficoltà di capire la propria sessualità, la rabbia e la voglia di essere compresi, la separazione e l’affetto vissuto sulla propria pelle.
Ecco i temi di confronto, un confronto che necessariamente scavalcherà fasce d’età, proponendosi, forse anche, con forza al pubblico adulto.
Oggi, con una necessità maggiore che in passato, i “giovani” hanno saputo, pur provenendo da esperienze e geografie diverse e lontane, parlare una lingua drammaturgica comune che nella similitudine ha trovato la sua forza.
Ecco allora la bontà di questa scelta e un premio a danza, parola, confronto, quotidianità.

Ciò che va oltre i vincitori e la menzione è degno di nota e pone basi ancor più salde, se mai ce ne fosse stato bisogno, al lavoro di tanti gruppi teatrali che offrono annualmente il proprio tempo e la propria attenzione al “nuovo” linguaggio che il teatro propone, e tra questi, per Piemonte, Liguria e Valle d’Aosta, Assemblea Teatro.

Non ci resta che augurare “buona fortuna” in attesa del debutto degli spettacoli conclusi che avverrà nel 2015.

Alberto Dellacroce

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>