Informativa Cookie

Per Lucho, il video omaggio

16 giugno, 2021 - 03:45

Perché insistiamo nel leggere i testi di Sepúlveda che se ne è andato da un anno?

Perché sono testi coraggiosi forgiati dentro il buio della dittatura, dell’esilio, del crollo della speranza per un Paese migliore ma, nonostante ciò, sempre carichi di resistenza, coraggio, tenacia, tutto quello che ci serve oggi.

Sono stati e restano un faro, una luce. Per questo continuiamo a leggerli nei nostri social media.

Lo facciamo per noi, perché farlo ci aiuta a sentirci vivi e lo facciamo per voi perché a tutti serve una zattera o almeno un salvagente. Ve lo abbiamo lanciato via Internet sui nostri social. Lo trovate sulle nostre pagine Facebook, Instagram e su questo sito.

luis sepulveda FINESTRE

 

 

TUTTI I LINK

1)         “Ute Klemmer”, “Sono cileno”, “Identità cilena”

2)         “Victor Jara”

3)         “Allende, ultime verità”

4)         “E ‘Johny’ prese il fucile”

5)         “La storia di Zorba”

6)         “Appunti per vivere con l’assenza

7)         “El Dorado”

8)         “L’ostinata parola Sud”

9)         “Il vecchio che leggeva romanzi d’amore – 1

10)       “Il vecchio che leggeva romanzi d’amore – 2 (fine)”

11)       “La zuppa di pesce”

12)       “In una piccola stanza a Gijón”

13)       “Un pantheon per Sepúlveda”

14)       “Adios, amico Gato”

15)       “Quella strada percorsa insieme”

16)       “Balena bianca”

17)       “Tre allegre storie di cani – Per D’Artagnan”

18)       “Giorno della Memoria 2021”

sono due racconti, il primo dei quali, “Il signor Nessuno”, è di Luis Sepúlveda

19)       “Luis, ribelle e sognatore”

20)       “La gabbianella e il gatto”

21)       “Sepúlveda e la poesia – 16 marzo 2021”

 22)      “Ricordando Luis Sepúlveda ad un anno dalla scomparsa”

 

 

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>