Informativa Cookie

L’albero di Anna

26 gennaio, 2017 - 10:00 Teatro Agnelli, via Paolo Sarpi 111 - Torino

Fascia d’età: 14 – 18anni

in occasione della Giornata della Memoria

Anne era una ragazzina che come tanti altri ebrei fu costretta a nascondersi dai nazisti. Venne però scoperta con la sua famiglia e trasportata nei campi di concentramento. Ad Auschwitz si ammalò di tifo. Morì insieme alla sorella Margot a Bergen Belsen. L’unico a rimanere in vita fu il padre che riuscì a mettere insieme tutti gli appunti di vita della giovane figlia. Nel 1947 venne così pubblicato “Il diario di Anna Frank” dove si racconta anche dell’enorme ippocastano vecchio di oltre 150 anni, cresciuto nel giardino di una casa sul canal Keizersgracht sui cui si affaccia l’alloggio segreto in cui si nascose la famiglia Frank. Amorevolmente descritto dalla piccola nel diario, è caduto abbattuto dal vento.

Può essere tenuto in vita virtuale sul sito

www.annefranktree.com

e non smarrendo il ricordo.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>