Informativa Cookie

La zattera e i dischi da salvare: Born in the USA

27 maggio, 2018 - 16:00 Mausoleo della Bela Rosin, strada Castello di Mirafiori 148/7 - Torino

IMG-20180408-WA0103

Centinaia di visitatori per la mostra Mausoleo 33 giri, che ha chiuso i battenti lo scorso 13 maggio. Non si fermano invece gli incontri sull’universo della musica grazie alla nostra “zattera”. Questa settimana lo scrittore e giornalista musicale Marco Basso, salverà i suoi tre dischi “immortali”.

Il primo sarà Born in the U.S.A., il disco di Bruce Springsteen, vera icona del rock mondiale ancora oggi. A seguire Electricladyland di Jimi Hendrix e infine l’italianissimo Darwin, del Banco del Mutuo Soccorso.

Assemblea Teatro, grazie alla “Zattera e i dischi da salvare”,presenta una serie di incontri con grandi ospiti che amano e che hanno fatto della musica la loro ragione di vita. Giornalisti, scrittori, critici e musicisti.

Tutti uniti da un solo scopo: “salvare” 33 vinili della storia della musica, sulla zattera dei suoni imperdibili.

Undici personaggi chiamati a scegliere 3 LP. Sono in totale 33 long play messi in salvo a bordo della zattera. È l’occasione per raccontare e riascoltare la musica immortale dei mostri sacri del rock e per esporre ogni volta album diversi, i loro suoni, la loro storia.

Electric Lady_ Jimi Hendrix _ 1 Electric Lady_Jimi Hendrix Bruce Springsteen - Born in the USA

61vb1msLc6L

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>