Informativa Cookie

Vento leggero

02 aprile, 2016 - 21:00 Teatro Don Bunino - Bussoleno

 
liberamente tratto dai Vangeli Apocrifi, da “In nome della Madre” di Erri De Luca
e da “La Buona Novella” di Fabrizio De André
elaborazione del testo di Renzo Sicco
in scena Cristiana Voglino, Luca Occelli, Angelo Scarafiotti, Elisa Aragno
con la partecipazione di Roberta Fornier
composizioni musicali di Alberto Poggio
video di Daniele Vergaro
regia di Giovanni Boni

Prosegue l’attenzione di Assemblea Teatro al percorso di Fabrizio De André e dopo il lavoro svolto attorno a “Non al denaro, non all’amore né al cielo” e “Senza orario senza bandiera”, legati agli echi dell’Antologia di Spoon River, ci spostiamo su “La Buona Novella” che elaboriamo in sintonia con il testo dell’amico Erri De Luca “In Nome della Madre”.

La nascita del Messia è l’inizio del mondo nuovo, nulla, dopo, sarà più come prima.

Ai Vangeli Apocrifi si ispira la scrittura di Erri De Luca così come quella di Fabrizio De André che fornisce corpo al tessuto narrativo del nostro spettacolo. Le vicende ci raccontano del punto di incontro tra umano e divino. Ma se dei Vangeli Apocrifi conosciamo, attraverso il “Mistero Buffo” di Dario Fo, i personaggi che circondano l’infanzia di Gesù, meno note sono le vicende narrate sull’infanzia di Maria.

Se ne occupò in Italia nel 1968-69, un cantautore trentenne. Quando gli chiesero: “Perché?”, rispose che gli era solo “venuto in mente di raccontare storie conosciute, in maniera diversa”. Distillando gocce di poesia.

Tra i tanti se ne è occupato nel 2006 anche Erri De Luca, scrittore appassionato della lingua e della storia ebraica, raccontando l’intensità dell’incontro tra Maria e l’Angelo, un incontro di immensa e naturale fisicità. Miscelando i loro lavori pare che si siano incontrati per lavorare assieme perché il percorso dell’uno chiarifica e arricchisce quello dell’altro affinché ancora oggi giunga a voi come un vento leggero la buona novella.

 

alemey

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>