Informativa Cookie

STRACCIONI – UNA STORIA RECITATA E CANTATA PER TIRARE SU DUE SOLDI

17 aprile, 2014 - 21:00 TEATRO GOBETTI - via Rossini 8 - Torino

Accademia dei Folli

di Tiziano Scarpa

con
Gaetano Callegaro: lo straccione – Enrico Dusio: il mendicante signorile
Gianluca Gambino: la guardia armata – Giovana Rossi: la netturbina
musiche originali: Carlo Roncaglia, Enrico De Lotto
testi delle canzoni: Tiziano Scarpa
scene: Guido Buganza – costumi: Carola Fenocchio – luci e audio: Fulvio Melli
regia: Carlo Roncaglia
progetto realizzato con il contributo della Città di Torino, della Provincia di Torino, con il sostegno di Sistema Teatro Torino e Provincia – in coproduzione con LITTA_produzioni

Hai un’alternativa: cercarti un consulente finanziario per contenere i danni, oppure venire a teatro a vedere che cosa ti aspetta.

Lo spettacolo è un’indagine sulla povertà, sul lavoro, sul denaro: racconta di uomini e donne alla deriva, anime rannicchiate in angoli bui delle strade, clown rattoppati, poeti balbuzienti. Forse è proprio in questo scenario di sbandati, di mendicanti e netturbine, di rapinatori e questuanti, che risiede la vera umanità.
La comicità, l’amore, il lutto, il tempo che passa e quello che resta: che cos’è veramente prezioso? Qual è la nostra vera ricchezza, ora che di soldi ce ne sono sempre meno?
Ognuno di questi personaggi dà una risposta con il suo destino.
Straccioni però è anche un piccolo musical squinternato dove le canzoni fanno da puntuale contrappunto alla narrazione.
Straccioni è un sogno, un incubo divertito, una suite per voci, stracci e strumenti musicali (probabilmente scordati)… è una danza macabra in una pista di circo vuota…
una risata… tra le macerie, la spazzatura e il cielo.

ingresso intero € 10 / ingresso ridotto € 8

Progetto realizzato con il contributo della Città di Torino, con il sostegno di
Sistema Teatro Torino e Provincia

Prenotazione


Condizioni di prenotazione

Il tuo nome (richiesto)

Il tuo cognome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Numero telefonico (richiesto)

Numero di posti(richiesto)

Eventuali altre comunicazioni:

Autorizzo il trattamento dei dati personali

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>