Informativa Cookie

Argentina: a 44 anni dal Golpe

24 marzo, 2020 - 18:16

Sono Taty Almeida, delle Madres de Plaza de Mayo Linea Fundadora, e in nome di tutte le Madres vi dico che domani 24 marzo ricordiamo i nostri cari 30.000 e ripudiamo il golpe civile militare e clericale. È un 24 di marzo molto particolare, però se si sospende la marcia non si sospende la memoria. Pertanto, per i 30.000 desaparecidos: PRESENTE

(23 marzo 2020)

 

Taty-2020-3b

 

madres-1

Buenos Aires, 24 marzo 2020

Nel giorno del 44° anniversario del Golpe del 1976,

le Madri dei Desaparecidos,

coi loro fazzoletti bianchi sul capo,

non possono scendere in Plaza de Mayo,

perché chiuse in casa come noi.

Da più di 40 anni chiedono Memoria, Verità, Giustizia

per i figli e i nipoti

fatti scomparire durante la dittatura.

Esporre questo telo bianco è un piccolo gesto

affinché sappiano di non essere sole.

Se vuoi, fallo anche tu

alla tua finestra o sulle “finestre virtuali”

Facebook, Instagram, WhatsApp.

Grazie

 

Albero1

Albero2

Albero3

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>